SERINITI - La nostra storia

La nostra storia

L'origine : l'osservazione di un medico otorino

SERINITI è un'azienda familiare francese, fondata nel 2016 sull'idea di nostro padre, medico otorino da oltre 35 anni a Seine Saint Denis (Ile de France, Francia). Nel corso del suo lavoro, non ha mai smesso di notare un massiccio rifiuto degli apparecchi acustici tra i suoi pazienti, nonostante il loro disagio quotidiano, i conflitti con le loro famiglie, una chiara indicazione per gli apparecchi acustici e un'offerta ben presentata sul mercato. A contatto con i suoi pazienti, cerca di capire le ragioni di questo rifiuto unanime. In Francia, tre persone su quattro affette da presbiacusia rifiutano gli apparecchi acustici; negli Stati Uniti e in Italia, solo il 20% della popolazione interessata è dotata di apparecchi acustici, e questa cifra scende al 15% in Spagna. Il Belgio e la Germania non stanno meglio. Rifiuto psicologico, rifiuto di un apparecchio acustico visibile, rifiuto di una soluzione costosa per "un semplice inconveniente", mancanza di informazioni sui rischi di non portare un apparecchio acustico... Queste sono alcune delle risposte che sono state poi evidenziate da numerosi sondaggi :

  • Costo di un apparecchio acustico può arrivare a 1.550 euro in media per orecchio ;
  • Estetica : l'80% delle vendite di apparecchi acustici sono BTE ;
  • Rifiuto di un percorso di cura lungo e regolamentato ;
  • Rifiuto di un apparecchio acustico considerato troppo complesso ;
  • Feedback negativo da parenti che sono stati dotati di un apparecchio acustico, il che non li motiva a "fare il grande passo" ;
  • Scarsa informazione sulle reali possibilità di un apparecchio acustico ;
  • Scarsa informazione sui rischi di non indossare un apparecchio acustico.

Il desiderio di cambiare le cose

Mentre molti studi hanno evidenziato i rischi di astinenza e di declino cognitivo associati al rifiuto degli apparecchi acustici, lui è allarmato da questa situazione e mira a cambiare le cose. Nei primi anni 2000, mentre la tecnologia avanzava e gli apparecchi acustici diventavano più miniaturizzati, ha condiviso una semplice idea con alcuni dei professionisti dell'udito che ha incontrato : progettare un apparecchio acustico esclusivamente per la presbiacusia. Preconfigurato su una curva tipica, il dispositivo :

  • Sii discreto ;
  • Permettono una buona riduzione del rumore ambientale, la principale fonte di disagio per le persone interessate ;
  • Integrare un trattamento qualitativo del segnale sonoro ;
  • Essere disponibile senza prescrizione, per una soluzione senza ritardo ;
  • Essere venduto senza servizi aggiuntivi di follow-up, per un prezzo equo ;
  • Essere semplice e divertente da usare per non drammatizzare questo disagio altrimenti comune e permettere così all'utente di essere perfettamente autonomo.

L'idea non fu mai realizzata e, con suo grande rammarico, notò nel decennio successivo che non cambiò nulla, né l'offerta né il rifiuto delle persone interessate a fare il salto. Nel 2014, ha portato l'idea con i suoi figli, Olivier e Géraldine.

Dall'idea... alla commercializzazione di Orison

Tra il 2014 e il 2015, abbiamo messo insieme un team di 18 persone, principalmente medici otorinolaringoiatri e ingegneri specializzati, a cui si è aggiunto un tecnico acustico abilitato dallo Stato. L'obiettivo era quello di discutere la fattibilità tecnica del progetto. In un periodo di due anni, abbiamo compilato quasi 150.000 curve audiometriche registrate in vari programmi di software medici, e sintetizzato 7 programmi di amplificazione sostanzialmente diversi, tutti progettati per compensare la presbiacusia. Questi diversi programmi sono stati poi testati da circa 2.000 persone, di età compresa tra i 55 e gli 87 anni, i cui audiogrammi hanno mostrato una perdita uditiva da presbiacusia a varie intensità (da lieve a moderata), fino a una perdita di 80dB alle alte frequenze (il limite della perdita uditiva grave). Dopo queste prove, abbiamo tenuto un solo programma, che si è evoluto tre volte nei sei mesi successivi prima di essere messo a punto dal nostro team: è nata così Orison. La prima produzione, con un piccolo volume e un obiettivo di test di mercato, è stata effettuata durante luglio-agosto 2016. Settembre 2016 segna l'inizio della commercializzazione di Orison in Francia e in Europa.

Riconoscimento e sviluppo

Nel 2017, SERINITI è entrato nell'ecosistema Tech francese. La rete di distribuzione nazionale si espande a 30 ottici partner. Il successo di Orison si estende alla Svizzera e al Canada.

L'anno successivo, SERINITI è finalista al Silver Night, nella categoria "R&S Innovazione di prodotto". Viene commercializzata la seconda versione di Orison : guscio più sottile, amplificazione fino a 33dB, maggiore riduzione automatica del rumore ambientale. Il successo di Orison si estende dall'Europa alle Mauritius, dove abbiamo il privilegio di lavorare a stretto contatto con il Kestrel Medical Center.

In Francia, nel corso del 2019, SERINITI e il marchio nazionale l'Opticien qui Bouge istituiscono una partnership basata sull'ambizione condivisa di democratizzare l'accesso alle cure oculistiche e uditive. Dispiegata nella seconda metà dell'anno, questa partnership, che crea legami sociali, permette di essere presenti nelle regioni isolate, in contatto con coloro che non possono sempre viaggiare.

Dal 2020, Orison è anche disponibile a livello nazionale in più di 70 punti vendita della rete Distri Club Médical (vedere la lista dei nostri punti vendita).

Il 2021-2022 è una data chiave, che segna il lancio del nostro sito web internazionale e lo sviluppo della nostra offerta di prodotti.

Una parola dai nostri utenti

Grazie alle giornate di competenza Lab Senioriales, SERINITI ha avuto l'opportunità di incontrare 15 esperti aziendali e 17 esperti senior che rappresentano i nostri utenti, per presentare loro l'apparecchio acustico Orison e beneficiare del loro feedback. Valutato sulla presentazione dell'offerta, il suo obiettivo, la fluidità del ragionamento, la tecnicità del vocabolario usato e la sua buona comprensione da parte delle persone presenti, SERINITI è risultato vincitore ! Il nostro approccio è stato considerato completo, logico, sufficientemente tecnico da rassicurare senza spaventare e attraente. Più di ogni altra cosa, questo incontro amichevole a Tolosa, all'angolo del Quai des Savoirs, ha rafforzato la nostra convinzione di aver realizzato pienamente l'idea di nostro padre e di essere in grado di permettere a ogni persona che soffre di disagio di beneficiare di una soluzione uditiva di qualità a un prezzo equo.

"Un discorso semplice ed efficace. L'anziano non viene stigmatizzato. È considerato un giovane, autonomo, connesso, in sintonia con la modernità e interessato all'estetica"
Il laboratorio Senioriales
Il Senioriales

© Jean Jacques Gelbart per Le Lab Senioriales, presentazione della società SERINITI e del suo apparecchio acustico Orison. Tolosa, Gennaio 2019.

Archivi

  • Intervista Francia Antille, ottobre 2019

Di fronte al basso tasso di apparecchi acustici nella popolazione, SERINITI ha parlato nel giornale France Antilles per avvisare la gente dei rischi di non indossare apparecchi acustici e del progressivo isolamento degli individui. Leggi l'articolo

  • Intervista 7.Dragons, luglio 2019

In una giornata calda a Parigi, Géraldine ha incontrato Philippe, imprenditore, fondatore del blog imprenditoriale 7.Dragons e allenatore di start-up. Davanti a un caffè, hanno discusso le loro esperienze professionali, la cultura positiva del fallimento e lo sviluppo di SERINITI. Leggi l'articolo

  • Marzo 2019, Le Lab Senioriales, Tolosa (Francia)

Un'ultima parola, prima di lasciare il Quai des Savoirs.

  • Aprile 2018, Salon des Seniors, Parigi (Francia)

Eravamo giovani, fa un po' male :)