L’orecchio e la sua funzione uditiva

By seriniti , on 27 Marzo 2022 - 3 minutes to read
L'oreille et sa fonction auditive

L’orecchio ha una doppia funzione. Ci permette di sentire e gioca anche un ruolo essenziale nell’equilibrio. Questo articolo discute la funzione uditiva dell’orecchio.

 

Anatomia dell’orecchio e trasmissione del suono

L’orecchio è diviso in tre parti :

L’orecchio esterno

Questo è il padiglione e il condotto uditivo. Il pinna gioca un ruolo essenziale nella focalizzazione dei suoni (il corno del professor Sunflower). Ecco perché un dispositivo intraduttale sfrutta naturalmente questo amplificatore anatomico.

L’orecchio medio

Comprende il timpano e gli organi di trasmissione del suono che sono gli ossicini (martello, incudine, staffa). Molto schematicamente, il suono fa vibrare il timpano, che trasmette queste vibrazioni alla catena ossiculare e poi all’orecchio interno attraverso la finestra ovale – attraverso la staffa.

Orecchio interno

È composto dalla coclea, o organo dell’udito, che assomiglia al guscio di una lumaca, e dal vestibolo, o organo dell’equilibrio, che fornisce informazioni sulla posizione della testa rispetto al corpo in ogni momento. L’orecchio interno “decodifica” il suono che lo raggiunge e lo porta al cervello. È il cervello che analizza e interpreta il suono.

 

I diversi livelli di suono

L’orecchio percepisce i suoni tra 20Hz e 18.000Hz. Al di sotto di questa gamma, si parla di infrasuoni. Al di sopra di questo, si chiamano ultrasuoni. Entrambi sono impercettibili all’orecchio umano.

Più giovane è il soggetto, meglio percepirà i suoni acuti.

Qualche anno fa, un dispositivo è apparso in Francia prima di essere criticato e poi abbandonato. Si trattava di un trasmettitore di suoni acuti (circa 17.000Hz) al limite degli ultrasuoni e percepiti solo da orecchie giovani (sotto i 25 anni). Il dispositivo aveva lo scopo di impedire a gruppi di giovani di “occupare abusivamente” determinati luoghi. Fortunatamente, questi dispositivi sono stati vietati, ma è interessante notare che l’invecchiamento dell’orecchio inizia molto presto, ben prima della presbiacusia oggettiva per le frequenze più basse. La vicinanza anatomica della finestra ovale, dove si inserisce la staffa, alla base della coclea dove si trovano le cellule specializzate nelle alte frequenze, spiega questa particolarità.

 

Audiometria : uno strumento per testare l’orecchio umano

L’orecchio umano viene testato con un audiometro per le frequenze tra 125Hz e 8000Hz.

Questo dispositivo può rilevare tutti i tipi di perdita uditiva (perdita uditiva conduttiva, perdita uditiva neurosensoriale) e la loro importanza. Il tecnico o l’otorinolaringoiatra esegue generalmente questo test in una stanza il più possibile insonorizzata e i suoni vengono testati uno per uno con l’aiuto di cuffie in ogni orecchio dando luogo a una curva caratteristica (consultare il nostro articolo Audiometria: principio di misurazione e applicazioni pratiche).

Una perdita media di 35 dB su certe frequenze è considerata un’indicazione per l’applicazione di un apparecchio acustico, ma ogni individuo esprime i propri sentimenti, con negazione e, paradossalmente, a volte lamentele anche se il danno è minimo. Il ruolo dello specialista è di spiegare e consigliare secondo queste soglie di danno.

L’orecchio, come abbiamo detto, si deteriora molto presto. Tuttavia, questo deterioramento non diventa fastidioso fino a circa sessant’anni, ma molti fattori estrinseci (rumore, lavoro, sport) o intrinseci (genetici, metabolici, ipertensione, fumo, osteoartrite, ecc.) possono giocare un ruolo amplificante. Maggiori informazioni sulla prevenzione dell’udito nel nostro articolo “Si può prevenire la perdita dell’udito?“.

 


Orison è un amplificatore uditivoinvisibile e pronto all’uso. Progettato da medici otorinolaringoiatri, Orison compensa il deficit uditivo legato all’età (presbiacusia) e consente una chiara comprensione del parlato in tutti gli ambienti sonori. 299€ per orecchio. CE. Soddisfatti o rimborsati entro 20 giorni. 2 anni di garanzia legale.

Comments

Leave a comment

Your comment will be revised by the site if needed.